08/12/2018 - Cogoleto - TORNEO IN MEMORIA DI CHI HA PASSATO LA PALLA PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 09 June 2018 00:00


A COGOLETO, CAMPO MARCO CALCAGNO

sabato 8 dicembre 2018 dalle ore 15.00, sole, 13°

per il

TORNEO IN MEMORIA DI CHI HA PASSATO LA PALLA

(Stefano Bianchi, Ernesto Renzi, Andrea Donati, Lele Remaggi, Dante Municchi)

triangolare con

Vegi Ceppi di Cogoleto - Cavalieri di San Giorgio di Genova - Orche di Recco

*

MIND GAMES

ovvero

LA PERICOLOSITA’ E LA FALLACIA DEL SILLOGISMO


Strano pomeriggio quello assolato di sabato a Cogoleto che, forse, non rispecchia i veri valori tecnici posseduti dalle compagini scese in campo. Nella prima partita la migliore formazione equestre affronta la migliore formazione delle Orche e perde. Segue la sfida tra le Orche, nutrite dalla consapevolezza che il più è fatto, ed i Vegi Ceppi. I levantini considerano scontato il risultato ed appunto per questo incappano in una inaspettata sconfitta. Nella terza prova i ragazzi di Cogoleto non riescono ad allontanare dalla mente la sicurezza di prevalere anche sui Cavalieri avendo costoro già perso dalla squadra da essi appena battuta.


Il grossolano sillogismo viene smentito ancora una volta dal campo dove la seconda squadra equestre - composta dai vituperati “negri”, grezzi legionari di linea adusi a svolgere qualsiasi comando con disciplina ed in silenzio – presa per mano da Kaiser Franz ed istigata dalle urla intimidatorie del Capo di Prima Classe Rock Hartman, prevale vincendo la partita e dunque il torneo per differenza mete.


Dove hanno fallito i Pretoriani, onusti di porpora e pennacchi, dal passato glorioso e dal pedigree immacolato hanno prevalso la tenacia e la volontà di vittoria di chi non azzecca un “punta e coda” - ed al massimo fa “punta e tacco” con qualche ben disposta sora Assunta – ma ha battuto senza incertezze coloro che hanno vinto contro la squadra vittoriosa nel confronto con “i meglio fichi del bigoncio” equestre.


*


Hanno onorato il ricordo degli Amici che hanno anzitempo passato la palla i seguenti Cavalieri:

Gropplero I capitàno di giornata, Avigliano, Corinni, Crotti, De Pieri, Elies, Galiberti, Galliano, Gropplero II, Juvara, Jacopo Martino, Tomaso Martino, Massa, Micco, Nostro, Noto, Odone, Parodi, Pontiggia, Rapali, Rocca, Saturnino, Selva, Vassallo.


*


Due tempi da 15 minuti per ognuna delle partite disputate:


Cavalieri Vs Orche 0 – 1

Partita molto sentita, spigolosa, svoltasi nella sua interezza nella nostra metà campo. Non si è mai superata la linea di centrocampo. La meta avversaria arriva dopo una ripetuta serie di percussioni che assorbe un gran numero di difensori attorno ai punti d’incontro; l’apertura repentina al largo determina un 4 contro 1 sfociato in meta. Tanta voglia individuale di fare; nessuno che avesse voglia di pulire le palle conquistate. A pochi minuti dall’inizio Be Be Zop Charlie si infortuna al ginocchio ed è costretto ad uscire.


*


Orche Vs Vegi Ceppi 0 – 1

con meta di Andrea Drudi.

Partita molto combattuta con frequenti rovesciamenti di fronte. Dopo aver resistito ai furiosi attacchi sulla propria linea di meta I Vegi contrattaccano beffando gli avversari con una azione corale e veloce conclusa in meta. Da annotare il brutto infortunio occorso a Luciano Rotella a cui giungano i migliori auguri di pronta guarigione.


*


Cavalieri Vs Vegi Ceppi 3 – 1

con mete di Galliano (2), Selva e Drudi.

I Ragazzi del competente Quaestor Lux – già inquadrati nella Legio Sexta Decima Cogo Firma quali ausiliari dell’Ordo Equitum per le trasferte più difficili – si battono con aspra gagliardia e Mino Massa - con una profonda incursione nelle retrovie - fa raggelare i cuori arlecchini quando innesta l’azione che Andrea Drudi conclude in meta fissando provvisoriamente il punteggio sul 2 a 1. Qualche minuto dopo il Nibelungo, con una sgroppata di 55 metri, ristabilisce le distanze.


*

A bordo campo il Capitan Zucchi (sempre sia lodato) quale motivatore della volontà unitamente a Torre. A bordo campo ma con indosso un’altra maglia Morasso. In tribuna Pizzagalli, Nardi, Fusco, Alfredo Olivieri con Orsola e Riccardo.

*

Ha alleviato le sofferenze dei feriti una graziosa medichessa che ha dispensato sorrisi e carezze ai più bisognosi di cure e di affetto.


Cavaliere del Torneo il fulmineo Matt Wales che non solo ha fatto due mete ma è stato autore di bei placcaggi che hanno interrotto azioni avversarie da meta. Ad un centimetro di distanza, sul podio di alloro, si segnalano il Tonitruante e l’Implacabile Valentino.

 

Terzo tempo accogliente con rancio ottimo ed abbondante.


Il sciur Pilun dalli belli braghi bianchi.


Last Updated on Monday, 10 December 2018 14:45
 
03/11/2018 - ASTI - Torneo del Tartufo PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 09 June 2018 00:00

DALLA CITTADELLA DEL RUGBY DI ASTI
il 3 novembre 2018, ore 14.30, 15°, pioggia
in occasione del Torneo del Tartufo


*

Last Updated on Monday, 10 December 2018 14:46
Continua...
 
20/10/2018 - CAVALIERI DI SAN GIORGIO RFC – RINOGERONTI PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Saturday, 09 June 2018 00:00

 

SEBBEN CHE SIAMO VECCHI VERGOGNA NON ABBIAMO

ovvero

Last Updated on Monday, 05 November 2018 10:05
Continua...
 

Who's Online

    We have 7 guests online


Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, Websytz hosting. Valid XHTML and CSS.