Articoli interni
02/11/2019 - TORNEO DEL TARTUFO PDF Print E-mail
Written by Administrator   

 

TORNEO DEL TARTUFO

 

svoltosi nella cittadella del rugby di Asti

abato 2 novembre 2019, ore 14.30, 15°, cielo coperto

ovvero

 DOLCETTO & SCHERZETTO

 

Dolcetto perché alla fine quel che s’è bevuto tra le panche del terzo tempo, tra una birra e l’altra, apparteneva al pregiato vitigno. Scherzetto in quanto al torneo c.d. del tartufo uno sprovveduto marinaretto si sarebbe aspettato almeno di assaggiarne le scaglie; e invece niente. Le trifole nere, maneggiate dagli ospiti con prudenza da speziale, sono state utilizzate solo per insaporire con il proprio effluvio le tagliatelline offerte. Per il resto e per gli amatori danarosi sono rimaste allocate in una vetrinetta, defilata e guardata a vista da guardie armate, per consentire a chi avesse voluto almanco scorgerle e scattare foto ricordo, di farlo. Molti sono ricorsi a questo stratagemma per giustificare alle mogli dubbiose che l’assenza da casa era dovuta per davvero ad un torneo: il torneo del tubero.

 

*

 

Le mogli, le fidanzate, le compagne, le etère, le amiche e le concubine dei ragazzi dell’Ordine Equestre non hanno preso molto bene questo torneo over 35, piantato nel bel mezzo dell’interessante ponte di Ognissanti come una turgida pustola sulla delicata ed indifesa guallara. Molte ed importanti defezioni sono dipese infatti dall’ostinato diniego opposto dalle dolci metà. Grave la assenza di Nico Palomba per un infortunio che gli costerà 30 giorni di gesso.

 

Ma tant’è, vuoi per il senso del dovere che anche i più riottosi ospitano nel proprio cuore, vuoi per la scarsità degli eventi nel circuito Over 35 che genera una pulsante sensazione di astinenza, un bastevole numero di Cavalieri ha risposto alla bùccina allineandosi con ordine e disciplina sui brumosi campi della cittadella del rugby di Asti.

 

Si sono schierati a difesa dell’Onore di San Giorgio: Gropplero I - capitano di giornata, Bagnara, Cavalleri, Corinni, De Pieri, Elies, Farina, Felici, Galiberti, Gropplero II, Maggiolo, Martino Jacopo, Micco, Odone, Nostro, Parodi, Pontiggia, Provvedi, Repetto, Rocca, Sandri, Saturnino, Vassallo, Zucchi (sempre sia lodato).

 

*

 

Le squadre partecipanti: Thaka Tani di Asti, Canalese Rugby, Rinoceronti di Torino, I Veci di Rovigo, I Kankari di Venezia, Le Orche di Recco. 

Ai Cavalieri è toccato in sorte di misurarsi, in partite da due tempi di 10 minuti l’uno, con le ultime tre.

 

02/11/2019 - Asti - TORNEO del TARTUFO

 

 

Cavalieri Vs I Veci: 4-1

 

con mete di Maggiolo, Provvedi, De Pieri e Sandri;

 

Cavalieri Vs Kankari: 2-0

con mete di Maggiolo e Jacopo Martino;

 

 

Cavalieri Vs Orche: 3-0

con mete di Gropplero II, Jacopo Martino, Sandri.

 

 

02/11/2019 - Asti - TORNEO del TARTUFO

 

E’ innegabile che i colori arlecchini abbiano guadagnato la giornata grazie soprattutto alle invenzioni di GianLuca Gilgamesh (che pur di essere presente, perché reduce da una travagliata traversata dell’alto Tirreno con mare forza 8, si è unito alla comitiva in partenza senza neppure passare da casa), alla competenza e fantasia del sempre sobrio e composto Andy May Day, alla virile determinazione di Jacopo da taluni detto lo Sherpa di Ganesh e dall’irruente esuberanza di Kaiser Franz, l’eroe dall’ampio petto. Ma è necessario sottolineare che ciò è stato reso possibile dal concorrente ed essenziale apporto di tutti i partecipanti alla campagna in riva al Tanaro. Tutti hanno dato il meglio e si sono adoperati impiegando senza risparmio tutte le energie possedute. Occorre evidenziare parimenti le altre circostanze, negative, che avrebbero potuto compromettere il risultato: mi riferisco alle troppe punizioni di 10 metri prese (per aver rotto il cazzo all’arbitro, per aver scaraventato via la palla dopo il fischio di un fallo, per comportamenti di indispettita reazione); agli innumerevoli calci contro presi per essere stati pescati in fuori gioco; alla caotica gestione dei punti di incontro quando la partita si è avventurata nell’esasperato e continuo prendimi dammiti cuccurucù.

  

A bordo campo a prendere umidità Acropt, il decano Pizzachikens, Rocio e Alessandra Provvedi con i fantastici supporter Giorgia e Giacomo.

  

Alla fine dell’ultima partita disputata dai Cavalieri si è verificato un episodio che ha fatto gridare al miracolo: la ricomparsa di un animale mitologico considerato geneticamente ormai estinto, per metà pesce e per l’altra metà equino, conosciuto generalmente con il nome di “Cavalluccio Marino”. E’ capitato che al fischio finale dell’incontro, mentre i Cavalieri si dirigevano euforici verso gli spogliatoi, uno di essi, ad un preciso richiamo in voga tra i cetacei, ha smesso con rapidità la maglia arlecchina indossata esibendone sotto un’altra a righe orizzontali bianco celesti ostentando la quale si dirigeva verso i ritrovati fratelli degli abissi marini.

 

L’episodio, giunto a tradimento senza alcun preavviso, ha profondamente colpito Be Be Zop Charlie al quale improvvisamente è salita una poderosa febbre da cavallo che lo ha costretto a riguadagnare la strada di casa senza poter partecipare al terzo tempo.

 

Da segnalare alla Commissione per il Decoro ed il Rispetto delle Uniformi il comportamento sbracato di alcuni Marinaretti che si sono presentati alla kermesse piemuntesa chi senza berretta, chi privo di polo o maglia con il logo distintivo dell’Ordo Equitum. Tra di essi brilla l’atto di indisciplina commesso dal Sergente Hartman che, contrariamente alle direttive della Superiore Gerarchia, si è presentato senza il pea coat d’ordinanza ma con il giacchetto rosso. Comportamento che verrà adeguatamente valutato e sicuramente censurato. Gli è che, forse, questa mossa è risultata per altro verso vincente dato che una fatalona che girovagava tra i tavoli, obnubilata da tanto blu navy si è vista attrarre l’attenzione da questa considerevole massa vestita di rosso e verso di essa si è diretta a flirtare. Lo sguardo sornione e concupiscente del prefato rossovestito Hartman, circolato su numerose foto del gruppo, lascia supporre con ragionevole probabilità che i discorsi tra i due verranno proseguiti in separata e più opportuna sede.

 

Su proposta di Sir Acropt VI Conte di Brufen - Presidente della Commissione per le Alte Onorificenze - su concorde pronunciamento di Captain Amish, nulla opponendo il settumviro Nand Rover, sono stati nominati ex aequo Cavalieri del Torneo: Aigor Te Nay lo Spirito con la Graspa (per la sua reiterata azione di ball carrier e la sua prontezza quale raccoglitore di palle impazzite nelle touche) e Maicol Supplay (per la sua attività di intercettore delle trame offensive avversarie e dunque di bravo placcatore e per la perfetta integrazione nelle nuove veloci folate offensive). La Commissione intende ringraziare anche la Signora Micco che, eroicamente sacrificandosi nella gestione della zia rincoglionita, ha permesso al nostro Schicco di essere presente sul campo. Si evidenzia per ultimo una bella quasi meta di Afarinx, la buona gestione di alcune vicende palla in mano di GiPontix detto altresì Stringa Lenta, ed un brillante recupero della palla da parte di Gattaka che ha esibito freddezza e personalità.

Il Terzo tempo è scorso tra i soliti riti matricolari e le solite sconce canzoni da osteria, con la presenza di alcune giocatrici nella locale formazione che hanno tenuta desta l’attenzione dei più con qualche (quasi) innocente desabillè. Non si sarebbe sentita la mancanza del commentatore microfonato se l’impianto fosse andato improvvisamente in avaria.

 

 

Grazie a tutti ed alla prossima.

Per C.N.N. - Cavaliers Network de Noantri - dalla bruma astigiana

Sigma Fi

Rimmo & Rubby ovunque voi siete.

 

 
05/10/2019 - Quadrangolare Over 50 - Torneo Pancaro PDF Print E-mail
Written by Administrator   

DURI EQUITES SED EQUITES


ovvero


quadrangolare di simil rugby inserito nel circuito Over 50 svoltosi
a


Milano Idroscalo, presso lo stadio G. B. Curioni
sabato 05 ottobre 2019 dalle ore 18.00, sole appannato, 20°

tra

BISLUNGHI

BARBARIANS BISLUNGHI 1959

CAVALIERI DI SAN GIORGIO RFC

RINOGERONTI

Continua...
 
08/06/2019 - XIII TORNEO delle REPUBBLICHE MARINARE PDF Print E-mail
Written by Administrator   

 

XIII TORNEO DELLE REPUBBLICHE MARINARE

 

Lido di Venezia, campo delle Quattro Fontane

sabato 8 giugno 2019 ore 16.00 e seguenti

*

Fratello quanto vali? Nulla se mi valuto, molto se mi confronto.

ovvero

non c’è due senza tre!

*

Continua...
 
25/05/2019 - XVIII TORNEO INTERNAZIONALE CITTA’ DI ROVIGO PDF Print E-mail
Written by Administrator   

 

XVIII TORNEO INTERNAZIONALE CITTA’ DI ROVIGO

Stadio Battaglini 25 maggio 2019

Partiamo dalla fine. 

Continua...
 
« StartPrev12345678910NextEnd »

Page 1 of 26

Who's Online

    We have 4 guests online


Powered by Joomla!. Designed by: Free Joomla Template, Websytz hosting. Valid XHTML and CSS.